INSIEME A TE
Numero Gratuito 840.000.640

Disabilità

assistenza-disabili

InsiemeAte: assistenza in caso di disabilità

Quando un vostro caro soffre di una forma di disabilità permanente o temporanea, potete affrontare meglio questa situazione affidandovi a un assistente formato appositamente per far fronte ai bisogni e alle necessità di una persona con disabilità.

InsiemeAte fornisce assistenza domiciliare diurna e notturna secondo il modello del PCC, Person Centred Care, che è molto diffuso nei Paesi del Nord Europa e che solo ora comincia ad essere scelto anche in Italia.

Il modello PCC comprende attività di stimolazione motoria e comunicativa che permettono quindi di mantenere una vita normale e attiva. A questo si affianca un'assistenza esperta e un servizio di controllo ad opera di un Tutor che, periodicamente, vaglia l'operato dell'assistente e valuta eventuali modifiche all'approccio con l'assistito. InsiemeAte e i suoi operatori saranno per voi una risorsa che vi permetterà di dare al vostro caro un'assistenza completa e qualificata e vi aiuterà ad affrontare nel migliore dei modi una situazione delicata come quella che si crea in caso di disabilità parziale o totale.

Le disabilità comportano cambiamenti in casa e in famiglia tali da rendere utile un servizio di consulenza specifico, come quello offerto da InsiemeAte, addirittura anche per per il disbrigo di eventuali iter burocratici che vi permettano di trasformare la casa per accogliere al meglio il vostro caro e le sue nuove esigenze.

Vivere il quotidiano con disabilità

Vivere con una disabilità, che sia essa temporanea o permanente, non è mai facile e la quotidianità deve cambiare e adeguarsi a bisogni e limiti nuovi. Una disabilità motoria, per esempio, trasforma la casa in un percorso ad ostacoli che non può essere affrontato da soli: basta un gradino o semplicemente un pensile alto in cucina per creare una situazione impossibile da risolvere. Anche nel caso di disabilità temporanea, a seguito di un intervento chirurgico o di un incidente cerebrovascolare, c'è bisogno di un sostegno in casa e se non potete occuparvi del vostro caro come vorreste è bene cercare l'aiuto di personale specializzato.